Seminar

Moisture curing, isocyanate-free protective topcoats

Time: 09:50 - 10:10

Date: 26 October 2022

Theatre: Arena 4

Synopsis

I rivestimenti a base di silani igroindurenti lavorano su una chimica a due stadi. Nel primo stadio, i polimeri funzionalizzati silano reagiscono con l’umidità atmosferica e danno origine ai silanoli. Nel secondo stadio, i gruppi silanolo condensano e formano i legami silossanici. Questa tecnologia viene sempre più utilizzata per applicazioni protettive e marine ad altissime prestazioni.

La presentazione descrive e caratterizza un’innovativa famiglia di polimeri, creati dalla combinazione di neoesteri-vinilici e alcossi-silani di natura vinilica o acrilica, in cui il silano è responsabile della velocità di reticolazione mentre il neoestere vinilico, altamente idrofobo, garantisce stabilità di stoccaggio ed una eccellente durabilità del rivestimento applicato.

I test condotti con questi polimeri, su vernici monocomponenti, dimostrano che si possono ottenere soluzioni economiche, senza isocianato, ad alto solido, a rapida reticolazione e con lunga shelf life. Questi polimeri sono una sostenibile alternativa ai sistemi poliuretanici bicomponenti e ai rivestimenti acril-polisilossanici, impiegati per la formulazione di vernici protettive.

 

Silane moisture curing coatings are based on a two steps chemistry.  In the first step, silane functionalized polymers react with water from the ambient air to yield silanols. In the second step, silanol groups condensate to form siloxane cross-links. This technology is increasingly used for high performance marine and protective applications.

This presentation discusses a new family of polymers based on the combination of vinyl neoesters and vinyl- or acryl- alkoxysilane monomers where the silane monomers provide a fast and efficient curing of the coatings whereas the highly hydrophobic vinyl neoesters ensure a high stability of the systems in the can and an excellent durability to the coatings.

Tests of these new binders in 1K coatings demonstrate that high solids, fast drying and long shelf life can be combined in a cost-efficient isocyanate-free solution. These binders are valuable alternative to 2K polyurethanes and acrylic-polysiloxanes for many applications, especially in protective coatings.  

Speaker

  • Denis Heymans Senior Technology Leader - Hexion Research Belgium for Brenntag

« Back